Clipmakers [#2: Michel Gondry]

Michel Gondry è in assoluto il nome a cui si fa più riferimento quando si parla di videoclip, colui con cui tutti i musicisti vorrebbero collaborare, ma che pochi riscono ad avere, l’unico a rendere i suoi lavori delle piccole “opere d’arte” a detta di tutti nel settore.

Nato a Versailles, in Francia, ha cominciato ha girare videoclip per il suo gruppo, i francesissimi e terribilmente vintage Oui Oui, per poi lasciare la band e lavorare come regista a tempo pieno, collaborando negli anni ’90 con artisti quali Bjork, Rolling Stones e Massive Attack, che lo hanno portato in auge e fatto scoprire anche da Charlie Kaufman e da Hollywood, dove ha diretto due film: Human Nature e soprattutto Eternal Sunshine of The Spotless Mind.

Eternal Sunshine of the Spotless Mind l’ha reso famoso nel mondo intero e gli ha anche fatto vincere l’oscar per la miglior sceneggiatura originale, scritta con Pierre Bismuth e lo stesso Kaufman.

A breve uscirà il suo film The Science of Sleep, di cui abbiamo già parlato qualche post fa

Tratto distintivo dei lavori di Gondry è l’atmosfera onirica, sognante, quasi infantile, presente in tutti i video, che associata a una potenza notevole delle immagini (spesso senza l’uso della computer-grafica) e a intrecci e idee difficili da concepire lo rendono assolutamente un regista unico, di certo quello che più di tutti ha rivoluzionato il concetto di videoclip, che dopo Gondry può finalmente essere definito una nuova forma d’arte.

In Homepage c’è Around The World, dei Daft Punk, dimostrazione effettiva della genialità di Gondry, ma se cliccate su continua ci sono altri video e chicche niente male.

Star Guitar, dei Chemical Brothers

Mad World, di Gary Jules

Everlong, dei Foo Fighters

Walkie Talkie Man degli Steriogram

Da segnalare inoltre la collaborazione di Gondry con i White Stripes, con Fell In Love With a Girl, che trovate qui sotto, di Dead Leaves and the Dirty Ground, The Denial Twist e The Hardest Button to Button, di cui potete vedere il video e la rispettiva parodia simpsoniana Qui!

Gondry ha lavorato anche nella pubblicità, a cui dedichiamo un piccolo angolino finale per ogni regista, quando presenti. Di Gondry segnaliamo quelle della Air France, della Levi’s e della Gatorade

Advertisements