Updates from violentlover Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • violentlover 12:42 pm il May 20, 2008 Permalink | Rispondi  

    Soulwax @ Neapolis Festival Anteprima 

    Venerdi 30 maggio Anteprima Carpisa Neapolis prodotta da CASBAH e Freak out è lieta di presentare l’evento musicale dell’anno. Per la prima volta a Napoli RADIO SOULWAX LIVE. In occasione dell’uscita del loro documentario ‘PART OF THE WEEKEND NEVER DIES’ girato da Saam Farahmand negli ultimi due anni di date, i SOULWAX si presenteranno in una veste inedita, 10 elementi, sul palco ON THE BEACH del FRUIT.
    PART OF WEEKEND NEVER DIES è stato presentato in anteprima mondiale alla Royal academy di Londra lo scorso 24 aprile alla presenza di 7000 persone.

    Considerati uno dei gruppi leader del fenomeno Electro Rock europeo, ospiti dei festival piu importanti del globo e Headline del SONAR piu volte (anche quest’anno si esibiranno),I Soulwax vengono fondati dai fratelli David e Stephen Dewaele nel 1995 a Ghent, in Belgio. Il loro album di debutto, LEAVE THE STORY UNTOLD, prodotto da Chris Goss, è datato 1996: per la loro affermazione a livello internazionale, però, bisognerà aspettare il 1999, anno che li vede immettere sul mercato MUCH AGAINST EVERYONE’S ADVICE. Accando alla carriera come rockband, i due fratelli si mettono in luce anche come DJ e remixer sotto gli pseudonimi di 2 Many DJs, Flying Dewaele Brothers, Samantha Fu e Kawazaki: a loro si devono, infatti, numerosi mash-up tra brani famosi spesso pubblicati direttamente sul Web. Nel 2004 esce ANY MINUTE NOW, ad oggi il loro ultimo album come band, mentre si intensifica sempre più la loro attività dietro la consolle: non a caso nel 2005 esce la loro prima raccolta di remix, NITE VERSION, seguita, nel 2007, da MOST OF THE REMIXES.

    L’evento del 30 maggio vedrà una conferenza stampa alle ore 16.00 alla FNAC di Via Luca Giordano in cui il gruppo incontrerà sia giornalisti che fans e verrà proiettato il documentario PART OF THE WEEK END NEVER DIES.

    Alle ore 21.00 apriranno i cancelli del FRUIT dove si inizierà a ballare con la musica dei DJs JD della Casbah Rec, CArlo Grieco della rush recordings e gianluca motta della motivo Rec.

    A seguire il Live dei Soulwax e a concludere il dj set dei 2 MANY DJS pronti a far saltare in aria la spiaggia del FRUIT con il loro supersonico set di MASH UP ormai famoso in tutto il mondo.
    location: FRUIT, Viale Sibilla 8, Licola Lidi.

    Per Info

    http://www.myspace.com/soulwax

    http://www.myspace.com/electrocasbah

    Annunci
     
    • Gianni 2:55 am il settembre 12, 2008 Permalink | Rispondi

      E insomma?! E’ giá finita sta storia de postrocknotes?! Proprio ora che me ne ricordo e ritorno a farvi visita, mannaggia a chi sacc ij, Spero riprenda vita presto o tardi. Un saluto da quel di Madrid.
      Gianni

    • antonio 11:44 am il ottobre 28, 2008 Permalink | Rispondi

      non si scrive più qui? era molto interessante postrocknotes… lo facciamo rivivere?

  • violentlover 1:24 pm il February 28, 2008 Permalink | Rispondi  

    Ne Travaillez Jamais + HardtoPronounce dj set @ Black House Blues Avellino 

    Il collettivo avellinese LaShockFabrique presente questo venerdì 29 Febbraio, la seconda serata del propio tour sonoro, che vedrà esibirsi i campani Ne Travaillez Jamais con il loro post-punk sperimentale, fatto di tastierine folli e suoni corrosivi; a seguire il dj set del duo irpino HardtoPronounce , che per l’occasione sfornerà un mix di suoni electro e melodie accattivanti. Al Black House Blues diAvellino, serata per cuori ed orecchie forti, da non perdere.

    netravaillezjamaisur1.jpg

     
  • violentlover 10:06 am il February 22, 2008 Permalink | Rispondi  

    Stone Free Festival 2008 – Il bando è fuori 

    Per tutte le band che sono interessate a partecipare allo Stone Free Festival 2008, è finalmente uscito il bando di adesione. Per  quelli che ancora non conoscono la rassegna di Apice Vecchia (Bn), trovate il nostro live report sull’edizione passata, che ha visto esibirsi sul palco sannita Petrol e Zu su tutti, a questo link. Cosa aspettate, iscrivetevi, il bando termina il 15 Aprile!!!

     
    • Marco 2:26 pm il marzo 14, 2008 Permalink | Rispondi

      quasi quasi mando l’adesione! tra l’altro paradossalmente l’epicentro anagrafico del mio cognome e della famiglia “D’Oro” è proprio Apice.
      sarebbe figo.

  • violentlover 1:49 pm il February 14, 2008 Permalink | Rispondi  

    Deny – Sharing Ghosts 

    Ascoltando le prime tracce di questo disco, si fatica a credere che sia soltanto un debutto, questi quattro musicisti irpini danno l’impressione di essere dei veterani della scena musicale, non fosse altro per la maestria con cui si muovono tra i generi.

    Sharing Ghosts è un meltin pot di influenze, saggiamente amalgamate, suoni trasformi, docili che divengono in un attimo rabbiosi; il post-rock come base, i Tortoise e i suoni cari alla Seahorse (etichetta che produce il disco), certa psychedelia di “fluida memoria”, incontrano la veemenza di impronta stoner e l’urgenza punk.

    Passatemi l’azzardo, ma li paragonerei a dei moderni Television, con più cuore e più gioia di vivere, un disco fatto di vaste cavalcate piene di calore emotivo traslato in una montagna di rumore.

    I Deny sono talentuosi, eccelsi nell’apprendere la lezione dei loro grandi maestri (Sonic Youth su tutti), riuscendo a dare un’ impronta personale a questo debutto, lasciando la certezza che sentiremo parlare di loro presto.

    l_9b130979990c6da5cc02b108c6961970.jpg

     
  • violentlover 5:24 pm il February 7, 2008 Permalink | Rispondi  

    Fabbricaria Room – Kazum + HardToPronounce Dj set + Fiorella Q Venerdì 8 Febbraio 

    Domani 8 febbraio, nuova tappa di Fabbricaria Room a Trentola Ducenta (Ce), questa volta sarà di scena il rock sperimentalen dei Kazum, sospeso tra jazz, ellettronica e suoni acustici; a seguire il dj set disco/punk degli HardToPronounce, duo avellinese dedito alle sonorità fatte di beat ruvidi e sprazzi indie. Per la parte visiva, ci saranno i “ Corpi non plastici, ma di plastica in scene di vita quotidiana” di Fiorella Q.

    locandina.jpg

     
  • violentlover 8:27 pm il January 31, 2008 Permalink | Rispondi  

    AAVV Musicaoltranza vol.0 

    Esce il vol. 0 della net label/web magazine Musicaoltranza, dove si può trovare quanto di buono e sotterraneo c’è nell’ elettronica italiana.
    Una compilation per gli amanti dei suoni digitali, che spaziano dall’ellettronica più mite dei romani When We Left al trip-hop, dall’ambient elettronico di Nheap ai suoni nervosamente Breakbeat dell’americano Yahaleel; un’uscita completamente scaricabile dal sito di Musicaoltranza.

    folder.jpg

    Cerchi buona musica? Scarica Gratis la Compilation di PRN! Il meglio della scena post-rock/elettronica/alternativa italiana condensata in 12 emozionanti brani.

    Looking for good music? Download for free PRN’s first compilation! The best of Italian post-rock/electro/alternative scene summed up into 12 stirring tracks.

     
  • violentlover 1:55 pm il January 30, 2008 Permalink | Rispondi  

    AAVV italian dub community/showcase vol.1 

    Esce per i nostri amici di …aquietbump, questa realese che contiene alcune delle migliori realtà dub della nostra terra!!!
    Basata sul motto “Cooperazione, niente competizione”.

    Cliccate sull’immagine per andare al download.

    Our friends from …aquietbump have released an “italo dub roots compilation”, containing the hard work of bands and crews of Italian dub community.
    It is based on the motto “cooperation, no competition”.

    Click on the image to download the showcase. 

    aqbmp011_idc01-frontcover500pxl.jpg

    Cerchi buona musica? Scarica Gratis la Compilation di PRN! Il meglio della scena post-rock/elettronica/alternativa italiana condensata in 12 emozionanti brani.

    Looking for good music? Download for free PRN’s first compilation! The best of Italian post-rock/electro/alternative scene summed up into 12 stirring tracks.

     
  • violentlover 1:17 pm il January 29, 2008 Permalink | Rispondi  

    PostRockNotes – Our first compilation 

    Con il solo intento di dare visibilità a giovani gruppi nazionali nascosti alla vista del pubblico nel grande mare di internet, e senza alcun interesse economico, alcuni mesi fa si fece strada, nella mente di noi di PRN l’idea di mettere insieme alcuni brani e renderli gratuitamente scaricabili dalle pagine del nostro sito. Ora, dopo una lunga e snervante attesa, dopo una lunga selezione, dopo vari aggiusti, ripensamenti e attese, è finalmente pronta la nostra prima compilation!!! Una panoramica sul miglior post-rock nazionale che, dai Port-Royal agli A New Damage, passando per L’uomo di vetro e tanti tanti altri, vi dimostrerà quanto di buono si può trovare nella nostra penisola.

    Months ago here in PRN we started to think about putting togheter some songs and create a free downloadable compilation in order to promote young Italian bands hidden to the majority of people who surf the net, and without the purpose of gaining money trhough it.
    Now, after a long and frustrating wait, after an hard selection, after many adjustments and hesitations, our first compilation is done, at last!! It gives an idea of the best italian post-rock, from Port-Royal to A New Damage, crossing L’uomo di vetro and many others. We hope it will demonstrate that great things can be found even in our country.

    Potete ascoltare e scaricare l’intera realese comprensiva di artwork a cura di K’_dash e il file con i contatti delle band, al seguente indirizzo:

    http://www.archive.org/details/NoteAMargine-PrnCompilation

    You can listen and download the full release at this link:

    http://www.archive.org/details/NoteAMargine-PrnCompilation

    There you will find also the artwork made by K’_dash and the file containing bands’ contacts.

    Questa la copertina dell’album:
    Here’s the cover of the compilation:

    noteamargine-prncompilation.jpg

    Di seguito la track list:
    And here’s the tracklist:

    01) all about max – dan’s song
    02) hermitage – glass [Marsiglia Records]
    03) a new damage – lggepra [Seahorse Recordings]
    04) dresda – john wayne shot me [Marsiglia Records]
    05) blaupankt – drogheria della pioggia
    06) action dead mouse – edgar [Greed Recordings]
    07) il cielo di bagdad – valentine pt. 2
    08) iristea – british is not british
    09) l’uomo di vetro – ausgang berlin
    10) so! – leg godt [Seahorse Recordings]
    11) mickey eats plastic – every april
    12) port-royal – roliga timmen (longing machines) [per gentile concessione della band e della Resonant Recordings]

    Grazie a tutti gli artisti che hanno collaborato a questo progetto, a cui rinnoviamo i nostri più grandi complimenti. Un ringraziamento particolare va invece ai Port-Royal che hanno deciso supportarci fornendoci un estratto dal loro ultimo album “Afraid to Dance”.

    We’d like to thank all the artists that had cooperated with us and we want to show our support to them once again. A special thanks goes to Port-Royal, who decided to help us providing a song taken from their new album “Afraid to dance”.

    [DOWNLOAD – MP3 – ZIP]

    [Listen – Streaming] 

     
    • zuniele 1:45 pm il gennaio 29, 2008 Permalink | Rispondi

      non funziona il link 😦

      Bella iniziativa comunque!Ci voleva.

    • woland783 1:48 pm il gennaio 29, 2008 Permalink | Rispondi

      grazie per la segnalazione! 😉

      risolto!

    • manfredi 11:18 am il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      Bell’idea. Però alcune band le avrei sostituite con gli Eimog o i Kobenhavn store

    • Marco 12:22 pm il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      uao eccola qua! è bella, è bella, è bella!
      complimenti davvero.. grazie un miliardo.. e continua così!
      marco (dresda)

    • eMpTV 8:18 pm il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      E’ buona-buona anche, vero Marco?
      Scherzi a parte:
      Hermitage, Dresda e Port-Royal.
      Grazie ragazzi.
      Quando passate da Genova?

      PS
      anche se un po’ off-topic vi consiglio anche loro:
      http://www.myspace.com/japgum

    • woland783 3:36 pm il gennaio 31, 2008 Permalink | Rispondi

      un caro saluto agli amici di emptv. grazie per la segnalazione… in realtà abbiamo pensato ai japanese gum quando era troppo tardi per aggiungerli… chi sa… magari, se vorranno, nella prossima copilation… 😉

  • violentlover 3:50 pm il January 24, 2008 Permalink | Rispondi  

    Fabbricaria Room ed Icarorendrum a Trentola Ducenta 

    Vi segnaliamo due appuntamenti da non perdere assolutamente. Domani a Trentola Ducenta, Fabbricaria Room con gli Aversani icaroREDRUM ,after set con Dj Bondage e le foto emozionali di Francesca Rao.

    Al Black House Blues di Avellino invece, sono di scena gli A New Damage, la band rivelazione campana che presenta la loro prima fatica, “Businessman die getting bored” da poco uscito per la Seahorse Recordings, a seguire il fresco indie/disco set propinatovi dal duo Nonoise+Scrawl.

    Non dite che avete da fare!!!

    2213421373_a6aaaa682e_o.jpg

    25gennaiogy0.jpg

     
  • violentlover 12:35 pm il December 19, 2007 Permalink | Rispondi  

    Kaleidoscope Festival – Giardini di Miro’ Vs. Il Fuoco 

    Arti che si scontrano, si battono e alla fine si uniscono e fondono in una comune emozione. Le superstar indie, gli emiliani Giardini di Mirò si cimentano nella sonorizzazione de “Il Fuoco” di Giovanni Pastrone (il regista di “Cabiria”,che propio in questa pellicola usa per la prima volta lo pseudonimo dannunziano di Piero Fosco); l’opera divisa in tre episodi, La Favilla, La Vampa, La Cenere, narra l’amore struggente tra il pittore Mario e la poetessa di cui si innamora e che riaccende in lui la fiamma dell’ispirazione. Accende così anche la vampa dell’ispirazione nei “Giardini”, che si spingono nel difficile campo della sonorizzazione filmica. Ad aprire la serata, ci saranno gli El-Ghor, una delle più abili realtà del panorama musicale nostrano. Una serata dalla calda avvolgenza, che vi permetterà di riscoprire le più intime emozioni del vostro animo.

    Ecco un estratto del live dei Giardini di Mirò:

    Space del festival.

    English:Arts locking horns, bumping into themselves and in the and they mix themselves and blend in a common feeling. Indie superstar, Giardini di Mirò from Emilia Romagna, attempt to give a sound to “Il fuoco” by Giovanni Pastrone (director of “Cabiria”; in this movie he use foor the fist time the nick name Pietro Fosco); This work, splitted in three episods, “La Favilla”, “La vampa”, “La cenere” tells about the distressing love between Mario the painter and the poet that makes him fall in love and that fire again the flame of inspiration. In the same way she fire the same flame in “Giardini di Mirò; they drive to the difficoult field of giving a sound to a movie. The opening act will be played by El-Ghor, one of the most valuable band in Campania. A nigh of hot atmosphere, that’ll let you discover the most profound emotion of your soul.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla