Updates from febbraio, 2008 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • violentlover 1:24 pm il February 28, 2008 Permalink | Rispondi  

    Ne Travaillez Jamais + HardtoPronounce dj set @ Black House Blues Avellino 

    Il collettivo avellinese LaShockFabrique presente questo venerdì 29 Febbraio, la seconda serata del propio tour sonoro, che vedrà esibirsi i campani Ne Travaillez Jamais con il loro post-punk sperimentale, fatto di tastierine folli e suoni corrosivi; a seguire il dj set del duo irpino HardtoPronounce , che per l’occasione sfornerà un mix di suoni electro e melodie accattivanti. Al Black House Blues diAvellino, serata per cuori ed orecchie forti, da non perdere.

    netravaillezjamaisur1.jpg

     
  • violentlover 5:24 pm il February 7, 2008 Permalink | Rispondi  

    Fabbricaria Room – Kazum + HardToPronounce Dj set + Fiorella Q Venerdì 8 Febbraio 

    Domani 8 febbraio, nuova tappa di Fabbricaria Room a Trentola Ducenta (Ce), questa volta sarà di scena il rock sperimentalen dei Kazum, sospeso tra jazz, ellettronica e suoni acustici; a seguire il dj set disco/punk degli HardToPronounce, duo avellinese dedito alle sonorità fatte di beat ruvidi e sprazzi indie. Per la parte visiva, ci saranno i “ Corpi non plastici, ma di plastica in scene di vita quotidiana” di Fiorella Q.

    locandina.jpg

     
  • violentlover 1:55 pm il January 30, 2008 Permalink | Rispondi  

    AAVV italian dub community/showcase vol.1 

    Esce per i nostri amici di …aquietbump, questa realese che contiene alcune delle migliori realtà dub della nostra terra!!!
    Basata sul motto “Cooperazione, niente competizione”.

    Cliccate sull’immagine per andare al download.

    Our friends from …aquietbump have released an “italo dub roots compilation”, containing the hard work of bands and crews of Italian dub community.
    It is based on the motto “cooperation, no competition”.

    Click on the image to download the showcase. 

    aqbmp011_idc01-frontcover500pxl.jpg

    Cerchi buona musica? Scarica Gratis la Compilation di PRN! Il meglio della scena post-rock/elettronica/alternativa italiana condensata in 12 emozionanti brani.

    Looking for good music? Download for free PRN’s first compilation! The best of Italian post-rock/electro/alternative scene summed up into 12 stirring tracks.

     
  • woland783 1:40 pm il January 30, 2008 Permalink | Rispondi  

    Port-Royal: scarica gratis Flares dal sito! 

    flaresI Port-Royal hanno dato oggi l’annuncio che dal 31 gennaio al prossimo primo aprile il loro primo album, Flares, sarà disponibile per il download gratuito attraverso le pagine del loro sito, http://www.port-royal.it. Questo in attesa dell’usita di “Flared Up”, disco che conterrà le versioni remixate di tutte le canzoni di Flares, disponibile da metà aprile in edizione limitatissima: solo 1000 copie!
    Un’occasione da non farsi scappare per quanti non abbiano ancora ascoltato il primo, bellissimo, lavoro dei P-R. Chi invece ancora non conoscesse il gruppo, se ne può fare un’idea scaricando (sempre gratis!) la nostra compilation, in cui è contenuto un estratto del loro ultimo disco, Afraid To Dance.

    Cerchi buona musica? Scarica Gratis la Compilation di PRN! Il meglio della scena post-rock/elettronica/alternativa italiana condensata in 12 emozionanti brani.

    Looking for good music? Download for free PRN’s first compilation! The best of Italian post-rock/electro/alternative scene summed up into 12 stirring tracks.

     
  • violentlover 1:17 pm il January 29, 2008 Permalink | Rispondi  

    PostRockNotes – Our first compilation 

    Con il solo intento di dare visibilità a giovani gruppi nazionali nascosti alla vista del pubblico nel grande mare di internet, e senza alcun interesse economico, alcuni mesi fa si fece strada, nella mente di noi di PRN l’idea di mettere insieme alcuni brani e renderli gratuitamente scaricabili dalle pagine del nostro sito. Ora, dopo una lunga e snervante attesa, dopo una lunga selezione, dopo vari aggiusti, ripensamenti e attese, è finalmente pronta la nostra prima compilation!!! Una panoramica sul miglior post-rock nazionale che, dai Port-Royal agli A New Damage, passando per L’uomo di vetro e tanti tanti altri, vi dimostrerà quanto di buono si può trovare nella nostra penisola.

    Months ago here in PRN we started to think about putting togheter some songs and create a free downloadable compilation in order to promote young Italian bands hidden to the majority of people who surf the net, and without the purpose of gaining money trhough it.
    Now, after a long and frustrating wait, after an hard selection, after many adjustments and hesitations, our first compilation is done, at last!! It gives an idea of the best italian post-rock, from Port-Royal to A New Damage, crossing L’uomo di vetro and many others. We hope it will demonstrate that great things can be found even in our country.

    Potete ascoltare e scaricare l’intera realese comprensiva di artwork a cura di K’_dash e il file con i contatti delle band, al seguente indirizzo:

    http://www.archive.org/details/NoteAMargine-PrnCompilation

    You can listen and download the full release at this link:

    http://www.archive.org/details/NoteAMargine-PrnCompilation

    There you will find also the artwork made by K’_dash and the file containing bands’ contacts.

    Questa la copertina dell’album:
    Here’s the cover of the compilation:

    noteamargine-prncompilation.jpg

    Di seguito la track list:
    And here’s the tracklist:

    01) all about max – dan’s song
    02) hermitage – glass [Marsiglia Records]
    03) a new damage – lggepra [Seahorse Recordings]
    04) dresda – john wayne shot me [Marsiglia Records]
    05) blaupankt – drogheria della pioggia
    06) action dead mouse – edgar [Greed Recordings]
    07) il cielo di bagdad – valentine pt. 2
    08) iristea – british is not british
    09) l’uomo di vetro – ausgang berlin
    10) so! – leg godt [Seahorse Recordings]
    11) mickey eats plastic – every april
    12) port-royal – roliga timmen (longing machines) [per gentile concessione della band e della Resonant Recordings]

    Grazie a tutti gli artisti che hanno collaborato a questo progetto, a cui rinnoviamo i nostri più grandi complimenti. Un ringraziamento particolare va invece ai Port-Royal che hanno deciso supportarci fornendoci un estratto dal loro ultimo album “Afraid to Dance”.

    We’d like to thank all the artists that had cooperated with us and we want to show our support to them once again. A special thanks goes to Port-Royal, who decided to help us providing a song taken from their new album “Afraid to dance”.

    [DOWNLOAD – MP3 – ZIP]

    [Listen – Streaming] 

     
    • zuniele 1:45 pm il gennaio 29, 2008 Permalink | Rispondi

      non funziona il link 😦

      Bella iniziativa comunque!Ci voleva.

    • woland783 1:48 pm il gennaio 29, 2008 Permalink | Rispondi

      grazie per la segnalazione! 😉

      risolto!

    • manfredi 11:18 am il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      Bell’idea. Però alcune band le avrei sostituite con gli Eimog o i Kobenhavn store

    • Marco 12:22 pm il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      uao eccola qua! è bella, è bella, è bella!
      complimenti davvero.. grazie un miliardo.. e continua così!
      marco (dresda)

    • eMpTV 8:18 pm il gennaio 30, 2008 Permalink | Rispondi

      E’ buona-buona anche, vero Marco?
      Scherzi a parte:
      Hermitage, Dresda e Port-Royal.
      Grazie ragazzi.
      Quando passate da Genova?

      PS
      anche se un po’ off-topic vi consiglio anche loro:
      http://www.myspace.com/japgum

    • woland783 3:36 pm il gennaio 31, 2008 Permalink | Rispondi

      un caro saluto agli amici di emptv. grazie per la segnalazione… in realtà abbiamo pensato ai japanese gum quando era troppo tardi per aggiungerli… chi sa… magari, se vorranno, nella prossima copilation… 😉

  • woland783 12:05 am il August 3, 2007 Permalink | Rispondi  

    Ariano Folkfestival – 12-21 Agosto / Ariano Irpino (AV) 

    AFFBuone notizie per tutti gli amanti italiani del Folk: dal 17 al 21 agosto si terrà infatti ad Ariano Irpino (AV) la dodicesima edizione dell’Ariano Folkfestival. Tanti gli ospiti internazionali quest’anno, fra cui spicca, fresca del nuovo disco intitolato Super Taranta, la Gipsy-Punk band Gogol Bordello (di cui potete ascoltare un intero concerto qui!). E’ prevista inoltre un’area campeggio, in cui è possibile alloggiare pagando solo 10 euro per tutti e 5 i giorni del festival.

    L’elenco completo dei gruppi che si esibiranno al festival potete trovarlo qui giù. A questo indirizzo invece il sito ufficiale, con tutte le informazioni di cui avete bisogno.

    [Si ringraziano lo staff dell’AFF e Madama per la segnalazione]

    Ariano Folkfestival 2007
    Dal 17 al 21 Agosto, Ariano Irpino, XII edizione
    http://www.arianofolkfestival.it

    Venerdì 17
    Barbes.D + Toko Blaze (Francia)
    Sergent Garcia (Francia-Cuba)

    Sabato 18
    Boom Pam (Israele)
    Kal (Serbia)
    Dj Prutsky (Austria-Ucraina)

    Domenica 19
    La Troba Kung fu (Spagna)
    Toni vs figli di madre ignota (Italia)

    Lunedì 20
    Deladap (Repubblica Ceca)
    Kultur Shock (U.S.A.)
    Dunkelbunt (Germania)

    Martedì 21 – Ingresso 10 euro (maglietta e birra omaggio)
    Acquaragia Drom (Italia)
    Gogol Bordello (U.S.A.)

    Inizio concerti ore 21 – Ingresso gratuito per tutto il resto

    Campeggio 10 euro con pass valido 5 giorni

     
  • violentlover 3:47 pm il July 21, 2007 Permalink | Rispondi  

    Stonefreefestival – 4/5 Agosto, Apice vecchia (Bn) 

    Giunto alla seconda edizione, lo stone free festival, fa gia il salto di qualità. Dopo la scorsa edizione dove si erano esibite numerose band interessanti della scena campana e non, su tutte Miss fraulein e Il cielo di Bagdad, quest’anno vedremo nella splendida cornice del castello medievale di Apice Vecchia, due dei maggiori gruppi italiani del momento: i torinesi Petrol, nuovo progetto dell’ex Marlene Kuntz, Dan Solo, e Franz Goria, già voce nei Fluxus, con il loro live set intenso ed emozionale e i capitolini Zu, senza esagerare la miglior live band italiana, che vanta collaborazioni con l’ex Fugazi Joe Lally, Geoff Farina dei Karate, il mitico Mike Patton e quella fresca fresca con il giapponese Nobukazu Takemura, oltre ad aver aperto il recente concerto dei Sonic Youth a Ostia con uno dei loro live infuocati. Si esibiranno in oltre gli psichedelici Poppy’s Portrait unici rappresentanti nostrani allo Sziget e l’industrial/metal di Aquefridge (con uno dei live più “spaventosi”di sempre). Come sempre si da valore al buono che si ha in casa, rappresentato in questo caso dai beneventani Lamia, finalisti di rock targato italia e dai loro robustissimi concittadini Chaos Conspiracy. Insomma un menù buono per tutti i palati, che non potrà che soddisfarvi. Vedremo inoltre le istallazioni ed esposizioni di Alessia Ciocca con le sue “bambole affrante” e mai così lontane dallo stereotipo Barbie e le mostre di Laura Vitti e Stefano spina , in arte Nimesse uno degli artisti più promettenti della scena campana.

    Insomma ricordete di tenervi liberi per il 4 & 5 Agosto, mancare sarebbe un reato.

    Contatti:

    Sito

    My Space

    stonefree.gif

     
  • violentlover 11:36 am il June 18, 2007 Permalink | Rispondi  

    Mas Fest ’07 Avellino 22&23 Giugno 

    Il festival avellinese giunto alla sua Terza edizione, ha chiuso il cast della due giorni. Dopo aver ospitato gli scorsi anni, band come: Ulan Bator, …A Toys Orchestra, Appaloosa, Black Era ed altri numerosi artisti, la due giorni irpina vedrà quest’anno esibirsi il primo giorno, Dejligt progetto di Matteo Dainese ( già Ulan Bator e Bikini Bandits) ed Enrico Molteni (bassista degli storici Tre Allegri Ragazzi Morti), My Awesome Mixtape nome nuovo della scena elettro-pop italiana, ma già presenti nei maggiori festival della penisola, Ne travaillez Jamais folle hardcore band napoleta e altri artisti del panorama avellinese. Il giorno seguente, Velvet score, band fiorentina che ha già diviso il palco con band quali blondered head, giardini di miro’ e il 26 aprirà la data toscana dei Mogwai. La stessa sera si esibiranno i napoletani Songs for ulan e gli A new damage, band campana che ha vinto le selezioni per Italian Wave e si esibirà quindi al festival toscano. Per lquanto riguarda i visual, il 22 ci sarà la proiezione di cortometraggi del regista Antonello Matarazzo, mentre il sabato avremo la performance di Manlio Noto, video artista siciliano. 22 e 23 giugno, Mas fest’07 Avellino, interamente gratuito, da non perdere.

    Per maggiori informazioni, il programma completo, la location e le edizioni passate, visitate il sito:

    http://www.festadellamusica.org/

     
    • carlo 8:15 am il giugno 19, 2007 Permalink | Rispondi

      bello!! ci sarò sicuramente!

    • Eazye 3:55 pm il giugno 27, 2007 Permalink | Rispondi

      AVVISO AI NAVIGANTI:
      Dopo “ponderata riflessione” é stato creato un WIKI apposta per coloro che hanno intenzione di partecipare alla FOLLE ESPERIENZA del Pukkelpop 2007

      l’indirizzo é il seguente: http://pukkelpop.pbwiki.com

      Rimane il solito motto: “Tricolore sulla spalla e nessun rispetto per l’Essere Umano!”)

    • Marco 3:52 pm il giugno 29, 2007 Permalink | Rispondi

      Caspita, da Avellinese [attualmente trapiantato a Genova] ho sempre pensato che la scena musicale fosse morigerata.
      Che cantonata!
      Se c’é qualche avellinese che passa di qua sarei curioso di sapere quali sono i locali di riferimento, dove fanno musica dal vivo, e i vari festival. Sia per interesse da musicista [mi piacerebbe fare qualche concerto in terra natia], sia, e soprattutto, per non morire di noia ogni volta che sono lì.
      saludos

      Marco [dresda]

    • chiavediviolino 6:09 am il luglio 12, 2007 Permalink | Rispondi

      scusa se approfitto del tuo blog,ma magari potresti aiutarmi perchè vendo due biglietti per il concerto a roma di damien rice del 19 luglio [causa:il mio amico all’ultimo momento è venuto meno].

      li ho pagati 44 euro l’uno,ma pur di venderli sono disposta a farmeli pagare 65 euro entrambi.i posti sono in CAVEA SUPERIORE

      chi fosse interessato può rivolgersi a biscottielatte@hotmail.it
      chi non fosse interessato può far girare questo messaggio,per favore?vi pregooooo

      grazie dell’attenzione

      ciao

  • woland783 11:58 pm il May 10, 2007 Permalink | Rispondi  

    Lunar – Hybrid Awaken 

    LunarLa prima cosa che ti colpisce entrando sul sito di Lunar è la bellezza della grafica, la cura con cui è costruito, la forza che sprigionano le immagini… Scendi col cursore per guardare il resto della pagina… nuove immagini, nuove sensazioni… lo sfogli come se sfogliassi il booklet di un compact disk. Poi fai partire la prima canzone del player e dimentichi tutto, vieni catapultato in un nuovo mondo in cui alla musica elettronica si fondono armonie classiche, in cui sintetizzatore ed orchestra viaggiano insieme creando un’atmosfera degna di un film, un film in cui le immagini sono suggerite direttamente dalla tua mente. Ed allora ti accorgi che hai gli occhi chiusi e che stai ascoltando le tracce tutte d’un fiato.
    Poi il disco finisce, riapri gli occhi, vedi che l’album è distribuito sotto Creative Commons, che puoi scaricarlo liberamente, masterizzarlo ascoltarlo in macchina, passarlo ai tuoi amici, farne varie copie, regalarlo ai vicini… Allora clicchi subito su Download entire album
    E sei felice di vivere!

    Lunar – Hybrid Awaken

     
  • woland783 11:13 pm il May 10, 2007 Permalink | Rispondi  

    Daft Punk, Lou Reed, Arctic Monkeys ed altri gratis a Torino! 

    Traffic Festival

    Cose incredibili succederanno quest’anno a Torino fra l’11 ed il 14 luglio: per quanto il Traffic – Torino Free Festival abbia sempre brillato per i nomi degli artisti chiamati, una cosa del genere non se l’aspettava nessuno! Far venire i Daft Punk in Italia e farli suonare gratis non è un’impresa da tutti! Soprattutto se il giorno prima si esibisce, sempre gratis, Lou Reed… ed il giorno dopo, ancora gratis, gli Arctic Monkeys e Art Brut… E se, per concludere, il 14, quarto ed ultimo giorno del festival, suonano Franco Battiato ed Anthony and the Johnsons!

    DaftPunkVoi ci credete? Noi ancora no! Eppure il sito ufficiale dell’evento, per quanto sia ancora in costruzione, parla chiaro. Giudicate da soli cliccando qui!

    Se non avete mai visto cosa combinano i Daft Punk dal vivo vi consigliamo caldamente di cliccare qui e (nonostante la qualità non eccelsa dei video) farvi un’idea… Poi ci direte se sarete a Torino o meno in quei giorni!

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla