Updates from febbraio, 2008 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • violentlover 5:24 pm il February 7, 2008 Permalink | Rispondi  

    Fabbricaria Room – Kazum + HardToPronounce Dj set + Fiorella Q Venerdì 8 Febbraio 

    Domani 8 febbraio, nuova tappa di Fabbricaria Room a Trentola Ducenta (Ce), questa volta sarà di scena il rock sperimentalen dei Kazum, sospeso tra jazz, ellettronica e suoni acustici; a seguire il dj set disco/punk degli HardToPronounce, duo avellinese dedito alle sonorità fatte di beat ruvidi e sprazzi indie. Per la parte visiva, ci saranno i “ Corpi non plastici, ma di plastica in scene di vita quotidiana” di Fiorella Q.

    locandina.jpg

    Annunci
     
  • woland783 6:31 pm il April 2, 2007 Permalink | Rispondi  

    Iron & Wine: 7 nuove canzoni da ascoltare! 

    Come preannunciato nel post precedente, ecco qualche informazione in più sul nuovo disco di Iron & Wine, al secolo Sam Beam, cantautore folk americano. Il disco, come abbiamo già detto, si chiamerà The Shepherd’s Dog, sarà nei negozi a settembre di quest’anno e sarà composto da 12 tracce, come potrete vedere nella track list che vi proponiamo di seguito. In un’intervista all’Independent (che trovate qui), Beam ha dichiarato, a proposito del nuovo album: “I don’t know how to describe it – it’s born out of confusion. It’s not a political propaganda record, but it’s definitely inspired by political confusion, because I was really taken aback when Bush got reelected“. Un disco non politico, quindi, ma ispirato dalla confusione politica che ha portato Bush ad essere rieletto. E dato che eravamo curiosi di sentire qualcosa da questo nuovo lavoro, siamo andati su youtube a recuperare i video delle canzoni tratte da The Sphepherd’s Dog che sono state già presentate durante la performance live al Messiah College… Ne abbiamo trovate ben 7 e ve le incolliamo di seguito! Qui giù, con la sua barba e la sua simpatia, potete vederlo cantare “Resurrection Fern“. Su continua ben sei altre canzoni: “Pagan Angel in a Borrowed Car“, “The Love Song of the Buzzard“, “House by the Sea“, “Carousel“, “Boy With a Coin” e “Peace Beneath the City“. Direi che bastano per farci un’idea!

    Tracklist:

    1. “Pagan Angel and a Borrowed Car”
    2. “White Tooth Man”
    3. “Lovesong of the Buzzard”
    4. “Carousel”
    5. “House by the Sea”
    6. “Innocent Bones”
    7. “Wolves (Song of the Shepherd’s Dog)”
    8. “Resurrection Fern”
    9. “Boy with a Coin”
    10. “The Devil Never Sleeps”
    11. “Peace Beneath the City”
    12. “Flightless Bird, American Mouth”

    Resurrection Fern:

    Continua, con altri sei video!

     
  • woland783 12:59 am il October 20, 2006 Permalink | Rispondi  

    Friday Night Craziness #1 – “Weird Al” Yankovic 

    Famosissimo in America e praticamente sconosciuto qui in Italia, Alfred Matthew Yankovic, meglio conosciuto come Weird Al, è un cantante, un comico, un parodista, un suonatore di fisarmonica, un regista (tutti i suoi video sono diretti da lui) e un produttore televisivo. Vincitore del Grammy Award e con dischi in cima alla classifica Billboard,Weird Al è specializzato in cover satiriche di canzoni famose, a cui allega spesso e volentieri video che ricordano i video originali ma letti in chiave molto particolare. Due esempi sono i video che vi mostriamo di seguito. Rispettivamente: Smells Like Teen Spirits dei Nirvana e Gangster Paradise di Coolio. Il Secondo video (e molto altro) lo trovate cliccando su continua. Fate attenzione anche ai testi!!!

    Incredibly popular in the U.S. and parctically unknown here in Italy, Alfred Matthew Yankovich, aka Weird Al, is a singer, a comedian, a parodist [mmm???], accordion player, a director (he directs all his videos) and television producer. Grammy Award winner with albums at the top of the charts, Weird Al is specialised in satirical covers of famous songs, that he usually will accompany with a video resembling the one of the original song. Two examples are the videos under here.
    Rispectively:Smells Like Teen Spirits dei Nirvana e Gangster Paradise by Coolio. The second (and much more) you will find by clicking “continua”. Pay attention to the lyrics!

    Smells Like Nirvana

    Continua

     
    • Johnie 7:06 am il marzo 9, 2007 Permalink | Rispondi

      This site is very nice and helpfull!

  • hullabaloo4 1:27 am il October 16, 2006 Permalink | Rispondi  

    Clipmakers [#1: Chris Cunningham] 

    Benvenuti nel mondo di Chris Cunningham! Avviso, non è un bel mondo: è sporco, violento e bello tosto da guardare in certi momenti, ma è davvero geniale! Ma se Chris Cunnigham, per esempio, è riuscito a richiamare più di 5.000 persone per l’anteprima di un suo corto della durata di 5 minuti, vuol dire che forse qualcosa sotto c’è!

    Avevamo già dato un’anteprima del suo lavoro qui, ma finalmente abbiamo raccolto un pò di videoclip, corti e spot più rappresentativi in questa monografia, prima di una serie sui principali registi di videoclip.

    Cunningham oltre ad essere uno dei più grandi clipmakers è anche il creatore degli effetti speciali di film come Alien 3 e Alien Resurrection, e ha collaborato con Kubrick nella preparazione di “A.I.”, progetto sfumato con la morte del regista e successivamente fatto da Spielberg.

    Su tutti c’è proabilmente un video, il più importante: Come To Daddy, di Aphex Twin

    Welcome to the world of Chris Cunningham! Note, it’s not a nice world: it’s dirty, violent and hard to look at in certain moments, but it’s really amazing! And if Chris Cunningham, for example, called to him 5,000 people for the first of his short film of the length of 5 minutes, it means that something IS there!

    We already gave the preview of his workhere, but finally we got a bit of the videoclip, short films and commercials more representative in this monography, before a series on principal videoclip directors.

    Cunningham other than one of the greatest clipmakers is also the creator of special effects in films like Alien 3 and Alien Resurrection, and collaborated with Kubrik in the presentation of “A.I.”, project interrupted at Kubrik’s death and continued by Spielberg.

    On everyone there is probably a video, the most important: Come To Daddy, by Aphex Twin.

    Cliccate su Continua per vedere il resto!

    Click on “continua” for the rest.

    Continua

     
  • woland783 3:38 pm il September 18, 2006 Permalink | Rispondi  

    Tomàn – oggi il nuovo disco 

    E’ uscito oggi, per la Zeal Records, il secondo album della band post-rock belga “Tomàn”, intitolato “Perhaps we should have smoked the salmon first”. Sul loro sito ufficiale è possibile da oggi ascoltare una preview di tutte le tracce che compongono il loro nuovo lavoro discografico, nonchè alcune canzoni estratte dal loro precedente disco, “Catching a Grizzly Bear, Lesson One”, qualche remix ed altre ratirà.

    Qui di seguito la tracklist del nuovo disco e più giù due video estratti da Grizzly Bear, uno qui, uno cliccando su “Continua”. Per ulteriori approfondimenti sulla band, ecco il link alla loro pagina MySpace.

    PERHAPS WE SHOULD HAVE SMOKED THE SALMON FIRST

    1. losgehen
    2. june
    3. they storm in (no knock)
    4. by then it was summer
    5. i thought you were my pal
    6. theme for crusaders
    7. zalmo zalar
    8. i can’t remember whether i said thank you

    Deportivo:

    Continua…

     
  • woland783 12:32 pm il September 13, 2006 Permalink | Rispondi  

    Ed Holdsworth – Arrive 

    ed holdsworth

    Alcuni di voi ricorderanno Ed Holdsworth per il video dei Radiohead, Sit down stand up (qui), altri forse per il video dei Placebo, Infra red (qui), altri per Half of what dei Prefuse 73 (qui) ed altri, infine, per She moves She di Four Tet (qui). Sullo stile di quest’ultimo video, abbiamo trovato un lavoro di questo interessante regista londinese, datato 2003 e prodotto dalla Onedotzero. Il video racconta dello straniamento che si prova arrivando a Tokyo, non appena ci si immerge in quella esplosione di luci e colori che è la megalopoli Giapponese. Ed è proprio su quste luci e questi colori che Holdsworth pone l’accento, esaltandoli ed rendendoli astratti attraverso una serie di effetti video che rendono l’intera città un grande caleidoscopio. La visuale è quella del passeggero di un treno, la musica di sottofondo è a cura di Dom Mino. Il lavoro si intitola Arrive.

    Clicca qui per vedere il video su yos.com

    Technorati technorati tags: , , , , , , , , ,

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla